Pulizia del Tartaro dentale Indolore

 pulizia del tartaro protossido d′azoto

pulizia del tartaro protossido d′azoto

Pulizia del tartaro con il Protossido d’Azoto, finalmente indolore !

Il Protossido d’Azoto è un gas innocuo , in uso in campo medico dal diciannovesimo secolo con effetto ANALGESICO, vale a dire toglie il fastidio eventualmente percettibile durante l’igiene dentale. La pulizia del tartaro con il Protossido d’azoto presso il Nostro Studio Dentistico è perciò indolore

E’ sufficiente respirare il gas attraverso una mascherina nasale perché faccia effetto nel giro di 2 minuti. Appena si sospende l’inalazione cessa immediatamente il suo effetto, a differenza della tradizionale anestesia con la siringa che perdura 1 o 2 ore. Un altro enorme vantaggio rispetto l’anestesia tradizionale con ago è che il Protossido d’Azoto agisce su tutti i denti , mentre l’anestesia tradizionale richiederebbe numerose punture.

I Benefici della pulizia del Tartaro con il Protossido d’Azoto :

assenza di dolore

sensazione di piacevolezza

trascorrere del tempo più rapido

assenza dell’ago

I Benefici della pulizia del tartaro o Igiene Dentale
prevenzione della mobilità dei denti
prevenzione del formarsi “tasche” di accumulo di sporcizia e perciò di infiammazione e gonfiore
prevenzione della perdita di denti (piorrea)
aspetto pulito e radioso
prevenzione dell’alito cattivo (alitosi)
mantenimento delle gengive e prevenzione dal ritiro delle stesse

A cosa serve la pulizia del tartaro con il Protossido d’Azoto presso lo Studio Dentistico ?
Serve a rimuovere i calcoli di tartaro dai denti e quelli nascosti sottogengiva?
Cosa causa il tartaro?
Il tartaro , fatto di batteri, causa una infiammazione cronica della gengiva e dell’osso attorno ai denti , asintomatica, cioè non causa dolore. Può essere notata appena per il sanguinolento delle gengive, gonfiore, rossore alito cattivo.
Nel giro di anni causa la mobilità del dente e la sua perdita (piorrea)
In età adulta i primi sintomi sono: denti allungati per l’esposizione delle radici, iper-sensibilità dei denti, alito cattivo ( alitosi ) , macchie scure
Quanto spesso si fa la pulizia del tartaro con il protossido d’azoto dal dentista?
A seconda della tendenza ad accumulare tartaro che dipende da: quanto e come ci si lava denti , predisposizione, denti storti, ponti protesici vecchi non iù congruenti , apparecchi…
Possono essere richieste sedute di igiene dentale ogni 6 mesi o tre quattro

 pulizia del tartaro con il Protossido d′Azoto

pulizia del tartaro con il Protossido d′Azoto

 pulizia del tartaro con il Protossido d′Azoto

pulizia del tartaro con il Protossido d′Azoto

 pulizia del tartaro con il Protossido d′Azoto

pulizia del tartaro con il Protossido d′Azoto

Recensioni dello Studio

 impianti dentali

impianti dentali

 Igiene Dentale

Igiene Dentale

Il tuo messaggio

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Che ne pensi?

La tua email NON verrà pubblicata