Durante la Pandemia gli Italiani hanno trascurato la salute della bocca


Spazzolino da Denti a fine carriera

Una ricerca di Edelman Data e Intelligence ci svela come la prevenzione dentale a casa sia venuta meno:

Nel nostro paese 1 bambino su 5 non lava i denti 2 volte al giorno e tragli adulti, che dovrebbero dare il buon esempio, la situazione non è migliore, anzi.Più di 1 adulto su 2 in Italia ha dichiarato che durante la pandemia non ha lavato i denti per pigrizia e 2 adulti su 5 hanno passato intere giornate senza lavarsi i denti.  

Dati “allarmanti” che emergono dallo studio condotto da Edelman Data & Intelligence per la divisione Oral Care di Unilever che ha analizzato i comportamenti e le abitudini degli italiani durante questo ultimo anno di pandemia

“Proprio in questo momento storico in cui l’igiene personale dovrebbe essere una priorità per la tutela della nostra salute, ci siamo lasciati andare tra le mura domestiche, abbandonandoci alla pigrizia e dimenticando apparentemente le buone abitudini”, fanno notare i ricercatori. 

La ricerca conferma l’allarme lasciato da FDI in occasione della Giornata Mondiale della Salute orale che si celebra domani 20 marzo.  

Lo studio realizzato ha analizzato l’andamento della salute orale nei diversi paesi in relazione alle conseguenze dovute alla pandemia Covid-19. In Italia, nonostante il 69% degli intervistati dichiari che la pandemia li abbia resi più attenti al loro stato psico fisico generale, si è radicata l’abitudine di lavare i denti meno di 2 volte al giorno (20% del campione). Sono proprio queste cattive abitudini dei genitori ad incidere sulla salute orale dei più piccoli. 

Dalla ricerca emerge inoltre che anche il rapporto diretto con il dentista è venuto meno, con la pandemia infatti oltre il 69% degli italiani ha evitato di andare dal dentista per un check up ed oltre il 60% non si è recato dal dentista neanche in caso di dolore o patologie evidenti. 

Leave a Reply

Your email address will not be published.