20130308151109.implantologia_x_blocco2

L’ IMPLANTOLOGIA DENTALE

RIAVERE i DENTI SENZA DOLORE E SENZA ACCORGERSI!

Il Dottor Marin è specialista in Implantologia dentale da 15 anni e nel 2005 ha conseguito presso l’Università di Milano San Raffaele il Perfezionamento in Implantologia.

Grazie a tecniche mini-invasive , poco traumatiche e grazie alle moderne tecniche anestesiologiche l’inserimento degli impianti, anche numerosi, non è doloroso, nè durante l’intervento, nè nei giorni successivi. L’intervento inoltre può essere eseguito con una leggera sedazione, molto sicura, ma che consente di “non accorgersi di nulla” .

9.contattaci.jpg

Portrait of senior couple in convertible car --- Image by © Norbert Schaefer/Corbis

DENTI NUOVIGRAZIE ALL’IMPLANTOLOGIA

NON RINUNCIARE AI TUOI DENTI PROPRIO ORA!

 

Sia che ti manchi poco per il sogno della tua vita, come un viaggio oltreoceano o l’acquisto di una cabriolet …

Sia che ti aspetti un lungo periodo di riposo per dedicarti alle tue attività preferite …

 

FALLO CON TUTTI I TUOI DENTI!

9.contattaci.jpg

Perdita di un dente singolo, sostituzione con l’implantologia dentale

Se si e’ perso un singolo dente, e’ possibile riempire la lacuna che si è formata ricorrendo a un impianto con pilastro.

In tal caso non e’ necessario utilizzare nessun dente adiacente come supporto del ponte, evitandone la limatura.

Anche dal punto di vista estetico l’impianto e’ spesso la soluzione miogliore rispetto al trattamento tradizionale, tanto piu’ che i moderni materiali in ceramica consentono la perfetta riproduzione dei denti naturali.

Perdita di piu’ denti , sostituzione con piu’ impianti

Possono essere risolte anche mancanze di piu’ denti , a seconda della configurazione.

Nel caso di mancanza dei molari, “gli ultimi denti in fondo” , gli impianti consentono di avere i pilastri per ponti fissi altrimenti mancanti. Senza gli impianti si ricorrerebbe tradizionalmente a protesi mobili parziali con ganci e barre.

Perdita di tutti i denti

Oltre alla possibilità di ripristinare in maniera fissa e del tutto simile alla dentatura naturale anche quando mancano tutti i denti, gli impianti consentono di bloccare in maniera stabile anche la dentiera.

I problemi principali di una dentiera sono la leggera mobilità, piccole piaghe da decubito sulle gengive, scarsa confidenza nell’affrontare molti cibi.

Gli impianti, ancorati nell’osso, forniscono il supporto stabile per anoraggi a bottone o pallina che entrano nell’apparecchio mobile e lo fissano. In tal modo la dentiera sarà ferma a tutte le sollecitazioni, con maggiore sicurezza nel mordere i cibi, l’eliminazione di movimewnti che irritano le gengive, maggiore sicurezza di non perdere l’apparecchio mentre si parla con qualcuno.

Una protesi mobile (dentiera) ancorata agli impianti:

  • E’ fissa e non puo’ essere scalzata dai movimenti della masticazione o mentre parliamo. Puo’ essere rimossa soltanto dal paziente con le sue mani, quando richiede la pulizia.
  • Consente di affrontare tutti i cibi, anche quelli che una semplice dentiera non consente.
  • Elimina la necessità di usare quotidianamente adesivi dentali , paste , polveri.
  • Richiede un solo appuntamento, i vantaggi sono percepibili da subito , senza lunghe attese.
  • E’ decisamnete piu’ economica di un ponte fisso in ceramica.
  • Consente in molti casi il riutilizzo della dentiera gia’ esistente, e’ sufficiente applicare soltanto gli impianti.

Durata del trattamento:

I tempi del trattamento variano ovviamente da caso a caso e devono essere valutati dal dentista. Dipendono da quanto tempo e’ trascorso dalla perdita del dente, dalla qualita’ e compattezza dell’osso ricevente, la funzione masticatoria dell’elemento che si va a sostituire.

In linea di massima, una volta inserita “la vite” si aspettano tre mesi per la sua guarigione ed integrazione nell’osso per procedere all’inserimento di un dente in ceramica del tutto simile per forma funzione ed estetica ad un dente naturale.

I giorni dopo l’intervento di implantologia dentale tradizionale, NON “guidata” , cosa aspettarsi

La guarigione della gengiva e dell’osso richiede circa una settimana ma e’ richiesto di astenersi dal lavoro soltanto il giorno stesso dell’intervento. Il giorno successivo si può tornare al lavoro fatto salvo per lavori manuali faticosi e all’aria aperta, dove è richiesto un ulteriore giorno di riposo.

La grande maggioranza delle persone non lamentano dolore e nella metà dei casi si manifesta un leggero gonfiore non visibile all’osservazione del volto che perdura dalle 48 alle 72 ore.

I giorni dopo l’intervento di implantologia dentale GUIDATA, senza bisturi, senza punti di sutura, cosa aspettarsi

Il paziente non presenta gonfiore nella parte trattata e non avverte dolore. Il paziente comunque segue il protocollo farmacologico consigliato e disinfetta la zona operata con gel disinfettanti prescritti dal medico. Osserva uno-due giorni di riposo in ogni caso.

I primi giorni dopo l’intervento di implantologia dentale, istruzioni:

-Provvedere a una delicata ed efficace igiene orale, lavando con uno spazzolino morbido i denti e sciacquando con un collutorio antibatterico a base di Clorexidina.

-Non masticare alimenti duri.

-Evitare il piu’ possibile di fumare.

-Evitare grandi sforzi fisici per le prime 48 ore

-Assumere i medicinali prescritti, generalmente antibiotici e antinfiammatori.

-Soltanto il primo giorno applicare ghiaccio

Lunga durata degli impianti e dei denti supportati:

grazie a cure domiciliari ottimali e controlli periodici

Gli impianti e i denti applicati ad essi richiedono le stesso igiene domiciliare dei denti naturali. Sono percio’ da evitare accumuli di placca, procedendo alla pulizia con il normale spazzolino e dentifricio. Inoltre , come per i denti naturali ci si può aiutare con scovolini o filo interdentale.

Si raccomandano inoltre visite periodiche, sullo stato di salute della gengiva attorno gli impianti, esattamente come i denti naturali. Anche i denti supportati da impianti verranno sottoposti all’igiene orale professionale presso lo studio dentistico.

Io vi consiglierò volentieri:

Come per qualsiasi terapia medica verrà valutato ogni singolo caso con un esame approfondito dello stato di salute generale, l’esame obiettivo della bocca e gli esami radiologici.

La protesi supportata o ancorata ad impianti è un trattamento personalizzato che tiene conto della oggettiva situazione iniziale e dei desideri ed abitudini della persona.

Non perdete comunque di vista le vostre prospetive a lungo termine. Pensate che prendendovi cura della vostra salute in tal senso potrete mantenere l’integrità ossea con beneficio per l’estetica del volto, i denti saranno fissi , come quelli naturali, saranno migliorati la vostra funzione di masticazione con sensazione di confort e preservazione dell’ apparato digerente, aumenterennao la percezione tattile e del gusto e potrete acquisire una maggiore sicurezza personale e sorridere serenamente.

scroll up