Perche’ i denti del giudizio possono provocare dei problemi?

Spesso le arcate delle ossa mascellari che accolgono i denti non sono abbastanza ampie da accogliere anche gli ultimi denti che “spuntano” in ordine cronologico e in fondo alla bocca: proprio i denti del giudizio o “terzi molari”.

-Denti parzialmente erotti possono causare ricorrenti infezioni dolorose, a causa dell’infiltrazione di cibo e batteri sotto gengiva nelle aree che non sigillano bene il contorno del dente

-Denti intrappolati nell’osso (=inclusi) cresecendo possono spostare o danneggiare denti vicini

-Denti storti, dal momento che non hanno trovato il corretto spazio , possono interferire nella masticazione o trattenere piu’ sporcizia causando problemi parodontali

-Denti del giudizio malposizionati, una volta cariati non sono spesso pulibili e otturabili

Per eliminare l’ansia del paziente per l’estrazione possiamo ricorrere alla sedazione cosciente

Quando estrarre i denti del giudizio?

Quando l’estrazione e’ indicata in pesone giovani, e’ meglio non attendere troppo, così da approfittare che le radici non sono ancora completamente formate, l’osso circostante e’ piu’ “tenero” e percio’ l’estrazione e’ meno complessa.

Cosa aspettarsi dopo una estrazione del dente del giudizio?

Dopo l’estrazione possono verificarsi gonfiore e leggero malessere, che fanno parte del normale processo di guarigione.

Raramente si possono avvertire formicolio e intorpidimento che scompaiono in pochi giorni o settimane.

DOLORE post-estrattivo: si controlla con i normali antidolorifici

GONFIORE: non e’ visibile dall’esterno ma essendo all’angolo della bocca il paziente apre meno la bocca

COSA FARE DOPO UN’ESTRAZIONE

-Assumere i medicinali prescritti: solitamente una terapia antibiotica e antidolorifici quali il Brufen, Momendol, Aulin, Oki, Efferalgan ecc. Non assumere antibiotici senza la supervisione medica.

-Osservare alcune ore di riposo e non praticare attivita’ sportiva i primi 3 giorni, non esporsi al sole diretto.

-Consumare una dieta di cibi liquidi e freddi il primo giorno

-Lavare accuratamente gli altri denti, non spazzolare i fili di sutura ma mantenerli disinfettati con due sciacqui al giorno di un colluttorio alla clorexidina , per almeno un minuto in bocca

-Apporre ghiaccio esternamente nell’area interessata il primo giorno, i successivi se si presenta gonfiore continuare con gli anti-infiammatori (Brufen, Aulin ecc.) anche se non lamenta dolore e fare sciacqui di acqua tiepida con disciolto poco sale.